Ti trovi in:

Servizi Demografici e Funerari » Elettorale » Modulo - Richiesta di esercizio del diritto di voto nella propria abitazione

Modulo - Richiesta di esercizio del diritto di voto nella propria abitazione

di Lunedì, 31 Ottobre 2016

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali da risultarne impossibile l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, nonché gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nella propria abitazione.

Gli interessati devono far pervenire al Sindaco, nel periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione:

a)     una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano e recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa;

 b)    Copia della tessera elettorale;

 c)     un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Il certificato medico, qualora sulla tessera elettorale dell'elettore non sia già inserita l'annotazione del diritto al voto assistito, dovrà attestare anche l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto.

Classificazione dell'informazione

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam