Ti trovi in:

Attività economiche » Settori attività » Altre attività » Alcolici » Licenza fiscale alcolici

Licenza fiscale alcolici

di Giovedì, 26 Ottobre 2017
Immagine decorativa

Licenza fiscale per la vendita o somministrazione di prodotti alcolici rilasciata dall'Agenzia delle Dogane - Misure di semplificazione ed esonero

Pubblichiamo la nota dell'Agenzia delle Dogane di data 9.10.2017 ad oggetto “D.Lgs. n. 504/95. Art. 29, comma 2. Esercizi di vendita di prodotti alcolici. Esclusione dall’obbligo di denuncia. Campo di applicazione”  con la quale vengono individuate le attività a cui applicare la recente modifica normativa relativa alle procedure di competenza dell’Agenzia delle dogane in materia di vendita di alcolici.

Con la modifica che l’art. 1, comma 178 della Legge 4 agosto 2017, n. 124  ha introdotto al comma 2 dell’articolo 29 del testo unico di cui al decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, risultano esonerati dalla denuncia di attivazione e quindi dalla correlata licenza per la vendita o somministrazione di alcolici rilasciata dall'Ufficio delle dogane, tutti gli esercizi pubblici, di intrattenimento pubblico, gli esercizi ricettivi e i rifugi alpini, ma anche la vendita al dettaglio in esercizi di vicinato, medie o grandi strutture, le attività a carattere temporaneo, quelle per mezzo di apparecchi automatici e di somministrazione nelle mense aziendali e negli spacci annessi ai circoli privati.

Classificazione dell'informazione

Argomento

pubblici esercizi

pubblici esercizi
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam